Page 24 - UNC 3-2020
P. 24

                                circostanze, riesce ancora a risvegliare comunque un desiderio di conoscere e di diffondere il carisma di don Ottorino. Approdiamo così alla fine di giugno 2020 con la proposta dell'Equipe Co- municazione della Famiglia di don Ot- torino per una partecipazione allargata alla formazione condotta da consulenti esperti e da tempo ben navigati negli ambiti delle missioni nella vita eccle- siale e nelle organizzazioni no profit. Loro ci hanno proposto un percorso a noi estraneo nella impostazione, ma che abbiamo sentito aderente ai valori che sentiamo di condividere. Quanto inizia- to continuerà con la messa in prova di ciò che abbiamo trattato.
Eravamo in tanti a partecipare alla for- mazione ed eravamo consapevoli di rappresentare tutte le nostre presenze dove opera la Famiglia di don Ottorino. Il passo compiuto ci ha motivati a de- finire Provvidenza tutto ciò che viene esigito per una attuale e sofisticata stra- tegia di diffusione delle nostre opere. Sicuramente ci ha messi alla prova per una nostra presenza sempre più accorta ai richiami di tanta sensibilità e solida- rietà che esistono nella società, ma che vanno intercettate con strumenti nuovi e di enorme potenzialità.
Sapevamo già che ricevere è Provvi- denza, ma lo è anche quando si chiede e soprattutto come si chiede e come si suscita il valore del dono che esiste in ogni persona. È Provvidenza il silenzio, ma lo è anche quando, senza clamori, ci si immerge nelle fila di una società glo- balizzata che magari attende un nostro clik per uscire dal frastuono e ricono- scersi a sua volta dono per altri.
È Provvidenza servire con gioia dove il Signore ci sta chiamando ad operare, ma è Provvidenza anche lanciare ami ed esche altrove affinché altri condividano l’esperienza di essere gli uni un bene per gli altri.
don Giampietro Zampiva
24 UNITÀ NELLA CARITÀ
  Quasi in provvidenziale concomitanza con l'Assemblea interdelegazionale l'equipe della comunicazione ha organizzato un incontro formativo partecipato online da religiosi, sorelle e amici di tutte le latitudini, animato da un team "fundraiserperpassione" che si ispira alla cultura del dono
Raccolta fondi per passione
Sono stati giorni molto intensi anima- ti da Luciano Zanin, Stefania Toaldo e
Riccardo Cappellari, integranti il team forma- tivo dal nome in parte inglese, ma dal cuore veneto, che significa l'arte della "raccolta fondi (fundraising)", intendendo per tali fondi quelli che sarebbero il frutto di donazioni libere, vo- lontarie e coinvolgenti da parte di persone che scoprono la gioia di donare.
Il fundraising, infatti, possiede grandi poten- zialità, perché può attivare risorse umane ed economiche ponendo al centro di tutto il dono, come strumento di condivisione, partecipazio- ne e coesione sociale.
L'obiettivo è quello di proporre un coinvol-























































































   22   23   24   25   26