Page 51 - UNC 2-2020
P. 51

                                   Attenzione ai bambini nella comunità di Clorinda in tempo di pandemia
siamo soli. Dio accompagna ogni nostra azione e in questa pande- mia che minaccia la vita umana e l'economia, restiamo uniti nella preghiera e ci lasciamo guardare da Lui.
Matilde Acosta e le maestre
SAENZ PEÑA - CHACO
Condividiamo la lettera che Martìn, responsabile del progetto "Casa del Lucero" nel Chaco Argentino, ci ha inviato la domenica delle Palme
UNITI AL DOLORE E ALL'OSCURITà DI GESù
  A tutti voi, cari amici della Pia Società San Gaetano in Italia e so- stenitori tutti, specialmente del- la comunità di Monterotondo e di Vicenza, che anno dopo anno accompagnate con tanto affetto
il nostro lavoro.
È difficile trovare parole per ac- compagnarvi in momenti così tragici come quelli che state vi- vendo. Riceviamo giornalmente le tristi notizie di ciò che sta at- traversando il popolo italiano e si stringe il cuore cercando d'im- maginare come state, voi che siete nostra famiglia. La distan- za ci fa sentire ancor più impo- tenti dinanzi al dolore dei nostri amici. Ci rimane la preghiera, nulla più ... e niente meno. E ri- volgendoci al Signore, offriamo la nostra umile preghiera per voi; una preghiera di bambino che confida che suo Padre buo- no lo proteggerà e non gli farà mancare nulla. È la preghiera dei nostri bambini.
Questo 2020 è un anno duro an-
che per tutti noi, cominciando con la morte del caro diacono Piero che è stato per noi, amico, guida, fondatore e propulsore del nostro progetto diaconale. Con che forza ci ha trasmesso con la sua vita lo spirito di ser- vizio di Gesù e il sorriso di don Ottorino.
Probabilmente, a causa di que- sta crudele pandemia il mondo intero sta vivendo questa quare- sima più unito al dolore e all'o- scurità che Gesù attraversa nella sua passione, per amore di tutta l'umanità.
Nonostante tutto, rinnoviamo la nostra speranza in questa domenica delle Palme: il nostro Salvatore viene! Uniamoci e ac- clamiamo: Benedetto colui che viene nel nome del Signore! Uniti come fratelli, più che mai in questa Settimana Santa nell'attesa della gioia della Ri- surrezione, vi inviamo tutto il nostro amore dal Chaco.
La famiglia del "Appoggio integrale all'Infanzia".
UNITà NELLA CARITà 51
 



















































































   49   50   51   52   53