Page 61 - UNC 2-2020
P. 61

                                   Nella comunità
della Casa dell'Immacolata tempi dedicati alla adorazione, alla preghiera e alla condivi- sione dei pasti con la comunità dell'Istituto San Gaetano
Ottorino e don Aldo ci ha sug- gerito di impegnarci alla recita di tre rosari quotidiani, di cui due in maniera individuale e uno co- munitario. Non è proprio tanto, ma... costa e fa bene.
E infine un piccolo servizio di co-
munione con i fratelli e le sorelle della Famiglia di don Ottorino: una S. Messa domenicale tra- smessa in streaming dalla Casa dell’Immacolata. Amiamo pen- sare che sia vissuta insieme con tanti amici rinchiusi nelle pro- prie abitazioni, ma vicini nell’af- fetto e nella preghiera.
E per finire, il rischio di trasmet- tere o ricevere il virus è diventa- to una provocazione “comoda” per i momenti da vivere a tavo- la, per cui le due comunità della Casa dell’Immacolata e dell’Isti- tuto San Gaetano condividono pranzo e cena finché il pericolo sussiste..., proprio una bella co- munità (15!!!), la più numerosa della Congregazione.
In attesa del giorno della “li- berazione” per esplodere negli abbracci e nella festa di una vita all’insegna della normalità dei rapporti tra vicini e lontani.
Religiosi preti e diaconi
UNITà NELLA CARITà 61
  

























































































   59   60   61   62   63