Il nostro Blog

TENTATI DALLA PAROLA

Lc 4, 1-13 – I domenica di Quaresima C Commento per lavoratori cristiani   La Parola è una grande protagonista della battaglia che si scatena nel deserto. Da una parte ...

Approfondisci

SORELLE NELLA DIACONIA

SORELLE NELLA DIACONIA  Donne consacrate chiamate a essere presenza diaconale femminile nella corresponsabilità pastorale, insieme con i religiosi e gli amici laici  A cinquanta anni di distanza dalla chiusura dei ...

Approfondisci

IL CORPO DONATO

Gv 13, 1-15 – Giovedì Santo (Messa in Coena Domini) Commento per lavoratori cristiani   In alcuni Paesi dell’America Latina, quando si celebra un funerale, si dice che la messa ...

Approfondisci

DIACONO: MINISTRO… SENZA PORTAFOGLIO!

La sola presenza del diacono è richiamo costante alla gestione del potere ecclesiale in totale spogliazione dai propri egoismi  Quando si vuol insinuare che una persona riveste un ruolo, ma ...

Approfondisci

ESSERE UNA CHIESA AVVOLTA DALLA TENEREZZA

IMPEGNO DI VITA – MAGGIO 2016 Gesù pronuncia queste parole: “beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia”, parole che vogliamo mettere in pratica nell’Impegno di Vita di questo mese, nel famoso ...

Approfondisci

I CALLI ALLE MANI DI GESÙ

EDITORIALE  “E Dio disse all’uomo: ora tocca  te, completa la mia opera e rendila più accogliente e bella!” Questo leggo tra le righe ascoltando il racconto della creazione nel libro ...

Approfondisci

CROTONE SALUTA LA PIA SOCIETA’ SAN GAETANO

Approfondisci

Est-ce que je suis à ma place? (GMG 2016)

SLOGANS “Est-ce que je suis à ma place?”. Nous avons découvert que Dieu a un projet d’amour pour chacun d’entre nous. Toute personne est une pièce irremplaçable de la merveilleuse ...

Approfondisci

IL SENSO DEL MIO DIACONATO IN MOZAMBICO

“Voglio ardere e divampare scomparendo”: questa frase di don Ottorino dà senso alla mia vocazione diaconale, da sempre.  Mi sono incoraggiato, approfittando delle ferie in Italia, per prendermi un tempo ...

Approfondisci

COME E’ POSSIBILE CIO’?

COME E’ POSSIBILE CIO’? Lc 14, 25-33 – XXIII domenica del tempo ordinario – Anno C Commento per lavoratori cristiani Evidentemente non c’è paragone tra ciò che Gesù propone alla ...

Approfondisci